Acqua: “patto” in Romagna per garantire disponibilità risorse

canale ER 1
Sarà un ‘Patto dell’Acqua’ da estendere a tutte le amministrazioni comunali romagnole allo scopo di garantire in futuro una disponibilità di risorsa idrica sufficiente a soddisfare i bisogni del territorio e dell’economia locale. E’ l’obiettivo scaturito da un primo incontro organizzato dal sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini, cui hanno partecipato una quindicina di sindaci della provincia di Forlì-Cesena, tra i quali il sindaco di Cesena Paolo Lucchi e quello di Forlì Davide Drei, i consiglieri regionali Lia Montalti, Valentina Ravaioli, Paolo Zoffoli e Andrea Bertani, i parlamentari Mara Valdinosi e Marco Di Maio. Presenti anche il presidente di Romagna Acque Società delle Fonti, Tonino Bernabè, e l’amministratore delegato, Andrea Gambi. “Anche se al momento, grazie alle scelte passate, le dotazioni della Romagna sono in grado di assicurare l’approvvigionamento in sicurezza ed un’ottima gestione della risorsa idrica – precisa il primo cittadino di Bagno di Romagna – il problema dei cambiamenti climatici, l’inquinamento delle falde, la subsidenza ci impongono di mettere a punto strategie per garantire alla Romagna la disponibilità di acqua anche per i decenni futuri”. Dai vari interventi è emersa la volontà di sensibilizzare tutti i soggetti istituzionali sulla necessità, prima di tutto, di realizzare un approfondito studio tecnico che permetta di fotografare la disponibilità della risorsa idrica nei prossimi cinquant’anni, da porre come base per mettere in campo proposte operative finalizzate a garantire anche in futuro disponibilità idrica adeguata alle necessità. Da qui ne deriverà il “patto per l’acqua” per analizzare il tema anche sul versante politico e di programmazione degli interventi che dovranno puntare alla riduzione degli sprechi, alla diversificazione fra uso potabile dell’acqua e le altre necessità, al contenimento delle perdite di rete e ad un pianificazione territoriale della risorsa idrica tale da far fronte a tutte le esigenze locali. Nel progetto “Patto per l’acqua” saranno coinvolte tutte le amministrazioni comunali della Romagna e verrà portato a conoscenza della Regione Emilia-Romagna e del governo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.