Acqua, se ne spreca troppa


”Ogni anno, in Italia, lasciamo terminare in mare, inutilizzati, 8.000 miliardi di litri d’acqua, che potremmo rimpiangere nei momenti di necessita”’. Con queste parole il presidente dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (Anbi), Massimo Gargano, ha lanciato il grido d’allarme sulla mala gestione delle risorse idriche del nostro Paese, una ricchezza che incide particolarmente sulla produttivita’ del settore agricolo (l’apporto irriguo, sostiene Anbi, provocherebbe un incremento di valore produttivo nei campi tra i 500 ai 3.000 euro ad ettaro). Secondo Gargano in Italia esisterebbe un ”paradosso ambientale”: l’acqua non manca, pero’ viene utilizzata male. ”Quest’anno – ha spiegato – grazie ad un inverno e ad una primavera particolarmente piovosi, non c’e’ alcun problema di approvvigionamento idrico; anzi, c’e’ talmente tanta acqua che alcuni invasi hanno dovuto essere scolmati, rilasciando la preziosa risorsa verso il mare. E’ una ricchezza irrimediabilmente persa e che, invece, andrebbe immagazzinata come riserva”. Gargano ha infine ricordato come il Piano Nazionale degli Invasi, ”fatto di bacini medio-piccoli collinari o di pianura”, rimanga ancora solo ”un sogno”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.