Acqua tema centrale per lo sviluppo del paese

Il nuovo modello di sviluppo dell’Italia “non può che essere incentrato sull’acqua”. Lo ha detto il presidente dell’Anbi (Associazione nazionale bonifiche e irrigazioni), Massimo Garagano, sottolineando come l’84% del made in Italy agroalimentare dipenda dall’acqua. A commento degli ‘stati generali’ dell’irrigazione a Venezia, Gargano ha ricordato i danni causati dall’eccessiva urbanizzazione e dalla perdita di terra agricola, ribadendo la necessità di “porre fine allo stress cui il territorio viene sottoposto”. In tale ottica, ha spiegato, “i consorzi di bonifica e le aziende agricole si candidano ad essere una moderna risposta nella gestione della risorsa idrica attraverso azioni per la ricarica della falda acquifera e la creazione di bacini di invaso”. Il presidente Anbi ha inoltre citato l’esperienza dei pozzi bevitori in Veneto, il piano Anbi degli invasi, il progetto Irriframe. “Comuni, Organizzazioni Professionali Agricole, Consorzi di bonifica, Autorità di Bacino ed Università – ha concluso – sono i soggetti, che possono e devono lavorare assieme per dare quelle risposte innovative, di cui il Paese ha bisogno”.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.