Acquacoltura: raggiunta intesa con sindacati su sviluppo settore

acquacoltura
Un protocollo d’intesa firmato tra l’associazione Piscicoltori di Confagricoltura (Api) e sindacati di categoria per favorire la salvaguardia e lo sviluppo delle imprese di acquacoltura e dei circa 4mila lavoratori occupati. A darne notizia è l’Api, definendolo “un passo importante per il settore”. L’accordo prevede di costituire un Tavolo tecnico nazionale per effettuare studi sul mercato del lavoro in acquacoltura, per favorire la piena applicazione della contrattazione collettiva agricola, nazionale e territoriale, ai rapporti tra imprese e lavoratori dipendenti, individuando eventuali specificità contrattuali; promuoverà, inoltre, l’adesione delle imprese associate all’Api e dei lavoratori dipendenti agli Enti e Organismi bilaterali. “Abbiamo voluto tracciare un percorso comune con Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil – conclude l’Api che associa il 90% della produzione nazionale di acquacoltura – per superare le difficoltà e rilanciare questa filiera così importante nel contesto agricolo nazionale; e questo anche in vista della riforma della Politica comune della pesca, della revisione dell’Organizzazione comune di mercato e della ridefinizione di nuovi strumenti di sostegno europei 2014-2020”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.