Acqualagna in aiuto del principe Filippo deluso dalla sua tartufaia

Acqualagna La tartufaia del principe Filippo di Edimburgo e’ una delusione? Il Comune di Acqualagna (Pesaro Urbino), terra del tartufo, offre al principe la consulenza tecnica di scienziati e esperti tartuficoltori, per aiutarlo a coronare il sogno di una piantagione di tartufo nero pregiato nel castello di Sandrigham. Settimane fa, il Daily Mail aveva raccontato che il consorte della regina Elisabetta di Inghilterra era molto contrariato per la deludente raccolta di tuberi nella tenuta di Sandrigham, nonostante vi fossero stati fatti cospicui investimenti. In soccorso, annuncia il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti, e’ pronta a partire per la Gran Bretagna un’equipe di scienziati e esperti, che il Comune mette a disposizione della Casa reale ”per individuare le cause dell’insuccesso e impiantare piantine micorizzate dai tartuficoltori di Acqualagna”. Il sindaco ha contattato l’Ambasciata italiana d’Inghilterra, per avere suggerimenti protocollari, poi ha scritto personalmente al principe, offrendosi di aiutarlo. Ad Acqualagna si concentrano i 2/3 della produzione nazionale di tartufo, con un quantitativo che a seconda dell’annata oscilla tra i 600 e gli 800 quintali. Ora Pierotti attende la risposta di Filippo che, comunque, ricevera’ in dono uno dei migliori esemplari di Tuber Magnatum Pico (Bianco Pregiato) esposti nella 44/a Fiera del tartufo bianco pregiato.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.