Ad Agriumbria la filiera della carne Chianina

Il Consorzio di Tutela dell’IGP Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale, in collaborazione con Umbriafiere S.p.A., presenta ad Agriumbria, che si terrà a Bastia Umbra dal 26 al 28 marzo, un articolato programma di iniziative che hanno come obiettivo non solo la promozione al consumo delle carni di Chianina, una delle tre razze bianche insieme alla Marchigiana e alla Romagnola tutelate dal Consorzio, ma anche di fornire al pubblico presente nelle tre giornate fieristiche elementi conoscitivi non sempre noti che fanno di questa carne la regina della tavola.
L’attività di controllo che interessa l’intera filiera, in particolare i centri di macellazione e la ristorazione, è estesa anche alle 832 macellerie, di cui 78 in Umbria, nelle quali viene venduta la carne certificata dal Consorzio a garanzia del consumatore, e che ha avuto come risultato il progressivo allargamento della destinazione commerciale del prodotto.
La maggiore quantità di carne viene collocata nella GDO e nei servizi di catering superando i tradizionali canali di collocazione del prodotto (macellerie, ristorazione, ecc).
Un’azione di presenza sui mercati che il Consorzio ha attivato grazie anche all’approvazione, da parte della Regione Umbria, di un progetto di comunicazione che prevede il sostegno alle associazioni dei produttori per attività di informazione e di promozione dei prodotti che rientrano nei sistemi di qualità alimentare.
Agriumbria 2010 rappresenta l’occasione per presentare le varie iniziative previste dal progetto stesso in via di realizzazione, e a tal fine sono stati riservati al Consorzio oltre 600 metri quadrati di superficie per allestire spazi espositivi modulari nei quali vengono organizzati incontri, giochi e gare fra gli alunni di scuole di ogni grado, degustazioni di carne Chianina utilizzando il quarto anteriore del bovino, un ristorante con chef che saranno impegnati a proporre piatti con i quali vengono valorizzati, sul piano gastronomico, i vari tagli di carne.
Ogni degustazione guidata prevede la partecipazione di 100 persone, tra cui il pubblico presente in fiera che fa direttamente richiesta alla segreteria dell’organizzazione e i possessori degli inviti-omaggio distribuiti dalle 78 macellerie umbre autorizzate alla vendita di carne IGP Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale.
Altre iniziative riguardano le sfide tra gli studenti degli istituti alberghieri che si cimenteranno nella realizzazione di piatti che verranno valutati da un’apposita giuria e dal pubblico presente nello spazio denominato “DEMO”.
Verrà inoltre riservata un’area espositiva nella quale le scolaresche si cimenteranno in giochi a quiz: dovranno rispondere a una serie di domande che fanno riferimento alle origini, alla storia e ad altre notizie sulla razza chianina.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.