Addio al “martini” di James Bond: arriva l’agricocktail tutto italiano

Arriva l’agri-cocktail tutto italiano per battere la concorrenza dei cocktail a base di liquori e distillati stranieri. E’ stato certificato a Bologna il primo locale “Campagna Amica nel piatto” e “Campagna Amica nel bicchiere”, due marchi promossi da Coldiretti e Campagna Amica per certificare l’origine agricola tutta italiana degli ingredienti usati in cocktail e piatti. Il primo locale ad aggiudicarsi la certificazione è il Lab 16 di via Zamboni 16 di Bologna, il cui gestore, Giancarlo Bomprezzi ha firmato oggi il protocollo di accordo con Campagna Amica. L’iniziativa è stata presentata oggi da Coldiretti in una conferenza stampa Bologna.
I marchi “Campagna Amica nel bicchiere” e “Campagna Amica nel piatto” garantiscono che nel locale certificato sia disponibile tutti i giorni almeno un agri-cocktail o un piatto con ingredienti agricoli italiani. Il Lab 16, locale per giovani, in piena zona universitaria, attualmente ha già in lista 20 apertivi a base di prodotti dell’agricoltura emiliano romagnola che saranno serviti secondo la stagione. I nomi degli Agricocktail vanno da “Bolognetto” a “Miss Rose”, da “Sottobosco” a “Respiro”, tutti con ingredienti a base di Pignoletto, Lambrusco, rosolio, pere, aceto balsamico, liquore di miele, per far concorrenza al “Martini” di James Bond
Gli agri-cocktail verranno serviti in piazza Re Enzo domenica 30 ottobre nell’ambito dell’iniziativa “Bologna Cibo e Spirito”, organizzato da Coldiretti Giovani Impresa e Campagna Amica, dove sarà possibile acquistare prodotti d’eccellenza dell’agricoltura emiliano romagnola dalle ore 10.00 alle 22.00.
“Gli agricocktail – dice il delegato di Coldiretti Giovani Impresa dell’Emilia Romagna, Mattia Dall’Olio – vogliono essere un approccio giovane ad un argomento di grande attualità come quello della filiera corta. Con il Lab 16 abbiamo trovato l’interesse comune a prodotti innovativi e di qualità e così abbiamo avviato un rapporto in cui le nostre imprese forniscono il prodotto agricolo per realizzare bevande e piatti destinati prevalentemente a giovani, ma non solo”:
Secondo elaborazioni Coldiretti su dati Nielsen, sono quasi 12 milioni gli italiani che consumano aperitivi alcoolici fuori casa, il 54% dei quali compresi in una fascia tra i 25 e i 44 anni. Complessivamente, calcolando aperitivi alcolici e analcolici, si tratta di un mercato – ricorda Coldiretti – che vale 16,5 milioni di euro, nel settore degli aperitivi alcoolici, e 50 milioni di euro per gli analcolici

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.