Aflatossine, prevenire i problemi. seminario tecnico a Piacenza

Giovanni MarchesiE’ in programma martedì 30 agosto alle ore 20.30 presso la sala riunioni di Confagricoltura Piacenza, in via Colombo, 35, un seminario tecnico dedicato al problema delle aflatossine. “Con questa iniziativa – spiega l’agronomo Giovanni Marchesi, responsabile del Servizio Tecnico dell’associazione, che coordinerà la serata – intendiamo supportare gli agricoltori nella corretta gestione e soprattutto nella prevenzione di un’importante problematica sanitaria che ha assunto rilevanza crescente negli ultimi anni a causa dei cambiamenti climatici. Il problema aflatossine si manifesta maggiormente con le alte temperature e in situazioni di carenza idrica per coltivazioni come il mais da granella molto utilizzato per la produzione lattiero-casearia”. Le aflatossine sono contaminanti naturali che si sviluppano nei vegetali, semi oleaginosi e granaglie sia durante la coltivazione che l’immagazzinamento. La presenza di insetti, poi, coincide spesso con alti livelli di aflatossine, specie nel caso della piralide del mais perché questi sono i maggiori responsabili della veicolazione delle spore fungine e al contempo danneggiano la pianta aumentandone la condizione di stress e quindi la suscettibilità agli attacchi fungini medesimi. “Nell’incontro organizzato con esperti di settore parleremo di prevenzione lungo tutta la filiera condividendo buone prassi per migliorare qualitativamente la produzione del mais e del latte – spiega Marchesi – ma non tralasceremo di affrontare l’aspetto normativo che ci vede impegnati anche sindacalmente. La salubrità dei prodotti deve essere, infatti, una priorità, ma la disparità delle leggi, ad esempio rispetto agli Stati Uniti, dove il limite massimo di aflatossina M1 nel latte è 10 volte superiore al parametro europeo, pone i nostri produttori in svantaggio competitivo. Per quanto riguarda i mangimi, inoltre, i limiti massimi tollerabili negli Usa sono superiori di 15 volte i nostri, considerando che siamo grandi importatori di mangimi anche questo può essere un problema”. Il programma dell’incontro prevede, dopo i saluti di Enrico Chiesa, Presidente di Confagricoltura Piacenza, gli interventi di Paola Battilani – Professore Associato della Facoltà di Scienze Agrarie dell’Università Cattolica di Piacenza – che tratterà della prevenzione della contaminazione da aflatossine nel mais; Augusta Balli – Medico Veterinario – parlerà di autocontrollo, controlli ufficiali e sanzioni e della normativa del settore aflatossina M1 nel latte; Giuseppe Bertoni – già Direttore Istituto di Zootecnica della Facoltà di Scienze Agrarie Università Cattolica di Piacenza – approfondirà il tema: le contraddizioni del cibo: fonte di salute o causa di malattia. A Filippo Gasparini – Presidente Sezione di Prodotto Lattiero-Casearia di Confagricoltura Piacenza – spetterà il compito di tirare le conclusioni del seminario. “L’evento è aperto e gratuito – sottolinea Marchesi – invitiamo tutti gli interessati a partecipare”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.