Agia-Cia, Psr potenzino ricambio generazionale

Aziende Agricole 4La nuova programmazione dei Piani di sviluppo rurale dovrà potenziare le misure a sostegno del ricambio generazionale in agricoltura anche per frenare l’abbandono dei campi. Lo chiede l’Agia-Cia, l’associazione degli imprenditori ‘under 40’ della confederazione agricola in una lettera inviata al ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e a tutti gli assessori regionali all’Agricoltura. Tra il 2007 e il 2012 la misura 112 dei Psr ha supportato l’insediamento nel settore di 16.901 giovani, scrive l’associazione, ma si tratta di cifre ancora basse visto che per ogni agricoltore ‘young’ ce ne sono 10 ‘over 65’. Secondo Agia-Cia si deve passare da interventi tarati esclusivamente sul primo insediamento e start-up a politiche di accompagnamento diluite nel tempo; un modo di procedere che favorirebbe la crescita di progetti maggiormente basati sulle reali esigenze del giovane e della sua azienda, diluendo nel tempo gli investimenti e il rischio di abbandono dell’attività agricola. L’associazione chiede anche altre politiche rivolte ad aiutare processi di subentro dei giovani. ”Crediamo che l’accesso ai fattori di produzione possa essere agevolato con l’istituzione della Banca della Terra”, conclude l’associazione, mentre per agevolare l’accesso al credito ”bisogna rendere efficaci i diversi strumenti di garanzia già esistenti che oggi non riescono a sortire i risultati attesi”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.