Agosto: prezzi cereali +17,5%

Lo stop della Russia all’export dei cereali deciso ad agosto e la fibrillazione sui mercati dei future ha avuto effetti anche sui prezzi dei cereali in Italia, dove lo scorso mese hanno segnato un aumento del 17,5% rispetto a luglio e del 21% rispetto all’agosto del 2009. E’ quanto risulta dai dati Ismea sui prezzi agricoli diffusi oggi. Nel mese di agosto il settore cerealicolo ha rilevato significative rivalutazioni rispetto a luglio per quasi tutti i listini e in particolare per l’orzo (+28,8%), frumento tenero (+26,4%), grano duro (+17,1%) e granturco (+16,8%). Vistosi rialzi rispetto all’agosto 2009 si registrano per il granturco (+50,3%), il frumento tenero (+39,5%) e l’orzo (+47,3%). Rimane negativa, invece, la variazione tendenziale del grano duro (-11,1%). (ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.