Agricoltura: a Mipaaf tavolo filiera lattiero-casearia

mungitura 3Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che si è tenuta, presso la sede del Mipaaf, una riunione del tavolo di filiera lattiero-casearia a cui ha partecipato il ministro Maurizio Martina. Nel corso dell’incontro – sottolinea il Mipaaf – sono state affrontate diverse problematiche afferenti al settore. In apertura del tavolo, da parte del Ministero, è stata fatta una sintetica panoramica sulle principali questioni nazionali e comunitarie riguardanti il settore lattiero, con particolare riguardo alle scelte nazionali sulla riforma della Pac e sull’attuale dibattito in corso in ambito europeo circa le misure sul futuro del settore lattiero dopo la fine del regime delle quote. Nell’ambito della discussione con i partecipanti sono state discusse diverse problematiche sensibili, in particolare la questione del prezzo del latte alla stalla, la contrattazione, la certificazione di qualità, l’origine della materia prima e il regime delle quote latte. “È stato un utile confronto – ha detto il ministro Martina – necessario per avere un quadro completo delle problematiche sul tavolo. L’impegno che voglio assumere è quello di iniziare subito a lavorare con gli uffici per costruire una traccia di lavoro operativa, mettendo a punto una strategia che evidenzi alcuni spazi nel settore che meritano di essere sviluppati. Poi dovremo fare anche una valutazione sullo scenario europeo. Soprattutto in veste di Presidenza di turno dell’Ue dovremo svolgere un delicato ruolo di coordinamento”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.