Agricoltura, Assessore Manzato (Veneto): con riforma voucher solo problemi

Dalla riforma del mercato del Lavoro, nello specifico per quanto riguarda l’utilizzo dei voucher in agricoltura, che e’ stato ristretto, sono venuti “solo problemi e nessun posto di lavoro in più”. A sottolinearlo, rispondendo alle preoccupazioni della Confederazione Italiana Agricoltori (Cia), l’assessore regionale veneto all’Agricoltura, Franco Manzato. “La Cia ha ragione nel mettere assieme i danni da caldo con quelli da voucher. Ma se sui primi possiamo fare poco, i secondi, come avevamo preavvertito da tempo, sono l’effetto premeditato dell’insipienza umana”, ha spiegato di fronte all’ipotesi della Cia, secondo cui le imprese rurali subiscono aumenti di costi, danni da siccità e problematiche connesse alla manodopera che potrebbero portare ad un saldo negativo di 1,2 miliardi per l’annata in corso. “Ad impossibilia nemo tenetur – ribadisce Manzato – e gli eventi atmosferici sfuggono al nostro controllo, anche se confermo la necessità di contrastare simili situazioni mettendo a punto e realizzando nel tempo un piano infrastrutturale complessivo di miglioramento del sistema irriguo e di gestione della risorsa idrica. Sul lavoro, invece, ce la siamo cercata, nonostante si siano sgolati in molti per spiegare al ministro del lavoro che restringere l’uso dei voucher avrebbe creato solo problemi e nessun posto di lavoro in più, anzi avrebbe forse incentivato l’occupazione in nero, specie nelle zone dove questa e’ più la norma che l’eccezione”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.