Agricoltura: Cia E-R, grave decisione Agea su assicurazioni

agricoltura generica1
Giudizio critico, da parte della Cia Emilia-Romagna, verso la circolare dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura che prevede l’obbligo per gli agricoltori assicurati nel 2014 di rimborsare entro il 17 aprile 2015 i Condifesa che hanno anticipato i premi delle polizze collettive, cambiando una procedura consolidata che rinviava tale rimborso al momento successivo all’erogazione ai produttori dei contributi Pac. A esprimere perplessità, in una nota, è Antonio Dosi, presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori regionale. Con questa disposizione, osserva, “Agea priva le aziende agricole di liquidità, in una fase particolarmente ostile per i loro redditi e soprattutto ancor prima che gli stessi produttori incassino il dovuto in base all’articolo 68. Così – aggiunge – si mettono le imprese in ginocchio: una decisione che non stento a definire incomprensibile e grave”. A giudizio di Dosi, prosegue la nota, questa scelta ignora le reali esigenze delle imprese. A poco tempo da scadenze importanti per le aziende è grave imporre loro di cambiare i piani finanziari, chiedendo di pagare circa 350 milioni di euro prima di ricevere i contributi dovuti. “Tra l’altro -aggiunge il presidente regionale della Cia – questa sgradita novità avviene in un’annata in cui i valori assicurati sono concentrati su produzioni ad alto valore aggiunto che hanno registrato, in molti casi, un crollo dei prezzi di mercato”.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.