Agricoltura: Confagri, task force vigilerà su 21mld fondi Ue

agricoltura generica2
Una task force per monitorare come e quando verranno utilizzati i fondi europei dei Piani di sviluppo rurale 2014-2020 per gli agricoltori che, tra risorse europee e cofinanziamento nazionale, ammontano a 21 miliardi. Ad averla costituita è la Confagricoltura, nel precisare che ”i fondi devono essere tempestivamente destinati alle aziende per rafforzarne innovazione e competitività, evitando ogni abuso”. Sono troppi i ritardi nella programmazione, ha denunciato oggi il Comitato Direttivo di Confagri, ”con molte Regioni che non hanno ancora pubblicato i bandi si è già perso il primo anno ed ora si rischia di perdere anche il secondo per colpa della lentezza burocratica e gestionale delle misure”. Dal territorio giungono molte lamentele, fa sapere Confagri: la Regione Lazio, ad esempio, ha avviato il primo bando solo per i Gal (gruppi di azione locale) e non per le imprese; la Toscana intende rinegoziare con Bruxelles alcuni obiettivi del Psr per finanziare opere pubbliche. In diverse altre Regioni c’è la tendenza a finanziare, attraverso i fondi per l’agricoltura, società pubbliche locali che non trovano più fonti di sostegno; in varie realtà, in base ai parametri adottati dai bandi, si tende a penalizzare le aziende maggiormente competitive. ”Registriamo troppi esempi di cattiva politica – ha commentato il presidente di Confagricoltura Mario Guidi – lo ribadiamo con determinazione: i fondi per gli agricoltori non si toccano”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.