Agricoltura, Confeuro: Europa divisa aggrava crisi comparto

“La fragilità evidente delle istituzioni europee non fa che aggravare il difficile momento in cui vive il comparto agroalimentare”. Questo il parere della Confeuro, che in una nota esprime preoccupazione circa le prospettive della prossima politica agricola comunitaria. “L’acceso dibattito sulla formulazione della Pac post 2013, privata di cifre chiare a causa dell’incertezza sull’ammontare del bilancio Ue 2014-2020, sta mettendo – prosegue l’associazione – ulteriormente in difficoltà uno dei settore tra i più colpiti dalla crisi economica e allontanando la fase della ripresa”. Secondo la Confeuro la riforma, che dovrebbe tutelare le peculiarità locali e l’ambiente e favorire la produttività, non dovrebbe divenire in alcun modo terreno di scontro e metafora di dibattiti politici estranei agli interessi del primario.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.