Agricoltura: Cooperative, bene l’avvio della semplificazione


“Con l’avvio dell’esame del Disegno di legge sulla semplificazione in Commissione agricoltura del Senato, si e’ finalmente avviato il non piu’ rinviabile processo di semplificazione e sburocratizzazione che costituisce da tempo una delle richieste piu’ urgenti che facciamo alla politica e al Parlamento italiano”. Lo ha detto il presidente di Fedagri-Confcooperative Maurizio Gardini, in rappresentanza delle tre organizzazioni cooperative Fedagri-Confcooperative, Legacoop-Agroalimentare e Agci-Agrital, nel corso dell’Audizione informale sulla semplificazione svoltasi oggi presso la Commissione Agricoltura del Senato.
“Il Disegno di Legge 2735 sulla Semplificazione della normativa agricola e agroalimentare presentato lo scorso luglio dal Presidente Paolo Scarpa Bonazza – ha dichiarato Gardini – va nella giusta direzione. Il quadro che e’ emerso dai primi dati del Censimento dell’Agricoltura dell’Istat ha evidenziato come ci siano nel nostro Paese oltre 800.000 aziende agricole sotto i 2 ettari, che sono a forte rischio marginalita’. Per queste aziende, ma anche per quelle piu’ strutturate, e’ necessario proseguire con coraggio nell’opera di sburocratizzazione del comparto”.
“Auspichiamo pertanto – cosi’ ha concluso Gardini – che il Parlamento possa presto varare anche altri importanti provvedimenti sul versante fiscale, del lavoro, della liberalizzazione dei servizi e dello snellimento della macchina amministrativa. La cooperazione agricola ha presentato sin dallo scorso marzo alle istituzioni parlamentari una proposta organica e complessiva di sburocratizzazione contenente 42 misure, la gran parte delle quali a costo zero”.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.