Agricoltura, diversità colture è chiave per raccolti produttivi

Per un raccolto piu’ produttivo, bisogna puntare sulla biodiversita’ delle colture. E’ quanto emerge da un nuovo studio sulla diversita’ vegetale delle piante coltivate, condotto dall’University of Minnesota negli USA e durato oltre 14 anni. Ogni specie in piu’ migliorerebbe sia la produzione di biomassa che la fertilita’ del suolo, soprattutto per le coltivazioni a lungo termine. “Una maggiore biodiversita’ vegetale mantiene gli ecosistemi in salute, anche quelli agricoli” ha spiegato Peter Reich, autore dello studio pubblicato su Science. “Studi precedenti della durata di due anni avevano indicato che la diversita’ aumentava la produttivita’, ma che piu’ di sei o otto specie non avevano effetti aggiuntivi. La nostra ricerca, condotta per 14 anni nella Cedar Creek Ecosystem Science Reserve del Minnesota, ha mostrato che ogni specie in piu’ in aggiunta alle 6 o 8 contribuisce a migliorare le condizioni del suolo, che si tramutano in una maggiore produzione e sostenibilita’ ambientale” ha aggiunto. “Concentrandosi sulle monoculture, invece, falliamo nello sfruttare il potenziale naturale provveduto dalla biodiversita’”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.