Agricoltura: Eima, made in Emilia il trattore del futuro

Si chiama @tractor ed e’ il trattore per la fattoria digitale: una novita’ capace di rendere il lavoro dell’agricoltore piu’ sicuro, confortevole ed efficiente grazie all’utilizzo congiunto di sensori, attuatori e dispositivi di ultima generazione e di controllare il trattore e gli attrezzi collegati attraverso tablet. L’innovazione, tutta made in Emilia, sara’ presentata ad Eima, il salone internazionale della meccanica agricola che aprira’ i battenti il prossimo 7 novembre a Bologna, che lo ha premiato come principale novita’ tecnica dell’edizione 2012.
La novita’ e’ il frutto innanzitutto della collaborazione tra sette imprese del distretto regionale della meccanica agricola: Argo Tractors, Arag, Cobo Group, Comer Industries, Ognibene Power, RE:Lab e Walvoil. Insieme, grazie ad un finanziamento offerto da un bando della Regione Emilia-Romagna e al coordinamento del centro di trasferimento tecnologico Democenter-Sipe,hanno lavorato con il Dipartimento di Ingegneria dell’ateneo di Modena e Reggio Emilia, acquistando quella marcia in piu’ necessaria per sfornare prodotti capaci di competere a livello globale. Il locale Dipartimento d’Ingegneria lavora con nomi che vanno da Ericsson e STMicroelectronics all’Universita’ di Stanford, sperimentando nanotecnologie, ovvero componenti di dimensioni minime di circuiti integrati, e sistemi di alimentazione per sensori di macchine industriali. Ambito, quest’ultimo, da cui sono nate diverse innovazioni presenti su @tractor.
Nel dettaglio, @tractor – gia’ soprannominato il trattroe del futuro – raggiunge, innanzitutto, la piena integrazione di dispositivi tablet e in futuro anche smartphone con la rete trattore mediante un dispositivo hardware collegato alla presa di diagnostica collocata in cabina e comunicante via Bluetooth col dispositivo smart. In questo e’ possibile il controllo remoto di tutte le operazioni compiute dal trattore nonche’ l’integrazione con un sistema centralizzato di farm computing, ovvero con la gestione di tutta l’azienda agricola tramite pc. Sul fronte della sensoristica sono stati progettati e realizzati nuovi sensori wireless che potrebbero anche essere autoalimentati, sfruttando circuiti che recuperano energia dalle vibrazioni meccaniche. La sensorizzazione degli elementi importanti del sistema “trattore + attrezzo” permettera’ di valutare in tempo reale lo stato di usura dei componenti, in modo da avere informazioni corrette per una mirata attivita’ di manutenzione e per garantire la sicurezza, ad esempio anche evitando il ribaltamento del mezzo.
Il sistema prevede poi la presenza di attuatori elettromeccanici per distributori, con la realizzazione di una nuova tipologia di valvole ausiliarie azionate mediante motori elettrici di tipo brushless, senza l’utilizzo di olio. (AGI)

Un Commento in “Agricoltura: Eima, made in Emilia il trattore del futuro”

Trackbacks

  1. EIMA 2012 presenta @tractor, il trattore del futuro | Sacom

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.