Agricoltura, il 27 aprile 8 ore di sciopero contro la riforma

I lavoratori agricoli, forestali, dei Consorzi di Bonifica e delle Apa si fermeranno per otto ore il 27 aprile prossimo per lo sciopero generale proclamato dalle organizzazioni sindacali Flai Fai e Uila per protestare contro i provvedimenti del governo in materia di riforma del lavoro. Secondo i sindacati, la proposta dell’esecutivo nazionale tende a modificare, senza alcun confronto, la norma sul cosiddetto lavoro occasionale accessorio. L’esito, se il testo dovesse restare quello dell’art 11 del Ddl, comporterebbe, secondo le organizzazioni dei lavoratori, la totale e definitiva destrutturazione del lavoro agricolo dipendente, attuando una liberalizzazione che comporterebbe, di fatto, la soppressione di diritti previdenziali e assistenziali che maturano nei primi 90/120 giorni di lavoro. Con lo sciopero i sindacati intendono portare l’attenzione sullo scempio e disfacimento del territorio e dell’assetto idrogeologico del Paese, cui si contrappone la colpevole inerzia di Governo e Regioni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.