Agricoltura: in cantiere leggi per il rilancio del settore

Aziende Agricole 4 Etichettatura e tracciabilita’ dei prodotti agroalimentari, misure per lo sviluppo delle agroenergie, tutela del territorio e valorizzazione del paesaggio attraverso un’agricoltura ”eroica” capace di riparare al dissesto idrogeologico. Sono i temi sui quali la commissione agricoltura della Camera lavorera’ nei prossimi mesi decidendo su tre testi legislativi che disegnano gli aspetti piu’ innovativi di un settore economico che, nonostante il suo 15% di Pil, e’ ancora a torto visto come legato all’ immagine di un’Italia rurale e povera o, peggio, allo sfruttamento del lavoro nero che i fatti di Rosarno hanno portato alle cronache. Il ddl sull’etichettatura e la tracciabilita’ dei prodotti agroalimentari, che riunisce due testi uno del ministero dell’agricoltura e l’altro parlamentare, riprendera’ il suo percorso a febbraio. ”E’ un testo molto complesso – spiega il presidente della Commissione Paolo Russo – e importante per il rilancio della competitivita’ del settore che subisce, soprattutto all’estero, la concorrenza del falso made in Italy con danni calcolati in 50 miliardi di fatturato mancato”. Dovrebbe poi andare finalmente al voto nelle prossime settimane il testo di legge per la tutela degli agrumeti cosiddetti ”eroici” che si trovano in tutt’Italia, dai limoneti di Acireale a quelli del Garda, dalla costiera amalfitana agli aranceti del Gargano e della Calabria che si inerpicano su terrazzamenti creati dall’uomo secoli fa. Una proposta di legge che ha in se’ meno istanze romantiche di quelle immaginabili e che invece ha il suo punto di forza nel contrasto al dissesto idrogeologico. ”Tutelare gli antichi agrumeti che si arrampicano sulle coste non salva solo la bellezza del paesaggio ma, sottolinea Russo, contribuisce ad evitare tragedie come quella accaduta a inizio gennaio quando un costone della costiera amalfitana e’ franato uccidendo una persona”. E’ arrivato al comitato ristretto della Commissione agricoltura della Camera l’esame della proposta di legge sulle agroenergie, un settore che apre grandi opportunita’ per le aziende agricole e un significativo contributo da parte dell’agricoltura alla riduzione dei gas serra. Accanto all’attivita’ legislativa la commissione agricoltura ha avviato poi una serie di indagini conoscitive sul finanziamento delle aziende agricole e sul sistema di irrigazione. Di particolare attualita’ l’ultima sulle attivita’ criminali in agricoltura decisa, su proposta dell’opposizione, dopo i fatti di Rosarno. L’indagine si occupera’ non solo di lavoro nero e di sicurezza ma anche di agropiraterie e frodi. Fra gli altri impegni della commissione agricoltura quello, molto sentito dalle imprese, di ottenere la proroga degli sgravi contributivi per le imprese delle zone montane e svantaggiate a tutto il 2010 (l’ultima Finanziaria li ha prorogati solo fino a luglio) e in prospettiva di ottenerne la stabilizzazione. (di Maria Gabriella Giannice) (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.