Agricoltura: Ismea-Unioncamere, in 2013 tiene botta a crisi

collina2Nel 2013, nonostante l’andamento climatico sfavorevole, l’agricoltura archivia un’annata in moderata flessione, soprattutto se confrontata con la dinamica negativa del settore industriale. Migliora la situazione sul fronte dei costi di produzione (-1,5% sul secondo trimestre 2013), anche se i prezzi all’origine sono ancora in calo (-3,2% sul secondo trimestre 2013). Bene l’ occupazione (-0,1% su base annua), che mostra in agricoltura un andamento migliore rispetto a quello degli altri settori. E molto bene le esportazioni agroalimentari, con gli ultimi dati che da gennaio a settembre indicano una crescita del 5,8%. Sono alcuni degli spunti messi in luce da “AgrOsserva”, l’Osservatorio Ismea-Unioncamere sulla congiuntura del settore agro-alimentare presentato oggi a Roma presso il Ministero delle politiche agricole. “Da oggi – afferma il presidente Ismea Arturo Semerari -il sistema agricolo e alimentare italiano può contare su uno nuovo e più completo strumento per monitorare le dinamiche congiunturali e di mercato del settore, utile alle istituzioni e agli operatori soprattutto ai fini decisionali”. “L’agroalimentare è un settore strategico per il rilancio dell’economia nazionale – commenta il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello – ma va conosciuto e studiato meglio per essere sostenuto e promosso”. Negli ultimi anni, le Camere di Commercio – prosegue Dardanello – si sono impegnate nelle politiche di qualificazione, promozione e tutela delle nostre produzioni. Con questa iniziativa, abbiamo voluto affiancare al servizio di monitoraggio del mercato agricolo – che Ismea svolge istituzionalmente – le competenze del sistema camerale nell’analisi del sistema imprenditoriale per accendere un faro di informazione periodica approfondita su tutta la filiera agroalimentare”. “E’ uno strumento importante – conclude Daradanello – perché è proprio l’osservazione tempestiva e approfondita delle dinamiche in atto che può aiutarci a individuare le politiche più adatte per sostenere le piccole e medie imprese di questa filiera, fondamentale per il rilancio del Paese”. (ANSA)

Un Commento in “Agricoltura: Ismea-Unioncamere, in 2013 tiene botta a crisi”

Trackbacks

  1. Federalimentare, 2014 ancora su export cibo Ferrua,stima +8% | Con i piedi per terra

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.