Agricoltura: Martina, fondi Pac non a banche ma a imprese. Allargheremo ‘black list’

agricoltura generica2
”Con la nuova Pac banche, assicurazioni e società immobiliari non dovranno prendere finanziamenti per l’agricoltura ma solo chi ha realmente un’impresa agricola”. Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina a ‘Unomattina’, in un’intervista dove ha affrontato varie questioni inerenti il settore. ”Nelle prossime settimane definiremo la applicazione della nuova programmazione dei fondi europei per l’agricoltura italiana – ha detto Martina – abbiamo fatto la prima scelta: allargheremo la cosiddetta black list dei soggetti che non potranno beneficiare dei contributi”. Il ministro poi ha affrontato la questione degli Ogm.”Il Parlamento si è pronunciato in modo chiaro per il no – ha tenuto a ribadire – penso che l’Italia possa lavorare su altri fronti e che il modello agricolo possa andare oltre, senza Ogm”. Quanto al tema dei giovani, l’impegno è accompagnarli nell’accesso al credito e alle terre. ”La nuova Pac ci permetterà di spendere 75 milioni di euro l’anno per i giovani e dovremo utilizzarli al meglio – ha precisato ancora – con il Piano di azione ‘Campolibero’ la proposta è mutui a tasso zero per gli under 40”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.