“Agricoltura”, mensile ER: frutta emiliano-romagnola negli Usa, aviaria, risorse per la competitività

Cover_settembre2013-150x100Le nuove opportunità di mercato per la frutta dell’Emilia-Romagna, all’indomani dell’apertura delle frontiere statunitensi per le mele e le pere made in Italy. E’ questo il tema in primo piano su Agricoltura, il mensile della Regione Emilia-Romagna in distribuzione in questi giorni. Sul numero di settembre, che esce alla vigilia del Macfrut di Cesena, le luci e le ombre della campagna frutticola 2013; le prime valutazioni su una vendemmia che si preannuncia decisamente positiva e, all’interno del Report cereali, un approfondimento sul frumento biologico tra vecchie e nuove varietà.
“Nuova Pac: il Governo faccia le scelte giuste” è il titolo dell’editoriale in cui l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni parla delle prospettive di crescita offerte dalla programmazione europea 2014-2020, ma anche del ruolo determinante che potranno avere le decisioni assunte a livello nazionale.
Tra i temi di attualità: l’aviaria, con un’analisi delle conseguenze che l’epidemia ha avuto sul comparto avicolo regionale; i finanziamenti per sostenere la competitività dell’agroalimentare emiliano-romagnolo dopo il terremoto, grazie a quattro nuovi bandi che stanziano complessivamente risorse per 75 milioni di euro; il progetto europeo Climate Changer che vede la Regione Emilia-Romagna impegnata insieme a Barilla, Granarolo, Coop ed altri grandi gruppi nel mettere a punto nuovi disciplinari di coltivazione e di allevamento in grado di ridurre l’emissione di gas serra.
“Agricoltura” è consultabile anche on line all’indirizzo http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/archivio-agricoltura/rivista

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.