Agricoltura, nei campi aumenta la presenza di lavoratori italiani


Diminuisce il fabbisogno di manodopera di stagionali extracomunitari in agricoltura e la gran parte dei 25 mila posti in meno verrà colmato da lavoratori italiani. Lo sottolinea Confagricoltura, a proposito dei dati Istat sull’occupazione a marzo, a conferma che chi ha perso il lavoro in altri settori produttivi vede nel primario un’opportunità per far fronte alle difficoltà del momento; e questo sopratutto in questo periodo, con l’avvio della raccolta dei prodotti ortofrutticoli. L’organizzazione fa notare come l’agricoltura non fornisce soltanto possibilità di occupazioni temporanee e, in quest’ottica, richiama l’attenzione sull’apprendistato, strumento utile per un inserimento stabile nelle aziende agricole. “Per fronteggiare la crisi non sono sufficienti manovre difensive – conclude Confagricoltura – ma anche interventi di tipo preventivo che consentano alle aziende agricole di mantenere i livelli occupazionali; e in tal senso si stanno orientando gli altri grandi Paesi dell’Unione Europea, con l’adozione di provvedimenti straordinari per il contenimento del costo del lavoro”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.