Agricoltura, Organizzazione mondiale: domani al via assemblea

“Le organizzazioni agricole di tutto il mondo hanno bisogno di un’istituzione internazionale che catalizzi la loro voce, creando un interlocutore unico a tutela dei loro interessi”. Con questo obiettivo nasce l’Organizzazione mondiale dell’agricoltura, come spiega il direttore Marzio Marzano, la cui assemblea si svolgerà da domani al 9 giugno a Roma al Cnel con i rappresentanti di 80 associazioni mondiali. E sempre a Roma avrà sede l’Oma. “Da sempre la Capitale – spiega il direttore – si è dimostrata una città aperta al mondo, guidando fin dal 1908 le politiche internazionali in materia agricola con l’Istituto agricolo internazionale fondato da David Lubin, poi con la Fao, con il Programma alimentare del mondo e con il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo”. Missione dell’Oma, sintetizza Marzano, è riunire le organizzazioni nazionali di produttori e cooperative per elaborare politiche a difesa degli interessi degli agricoltori migliorandone le condizioni di vita, visto che i redditi agricoli sono la metà di quelli medi nel mondo; e poi contribuire alla sicurezza di approvvigionamento alimentare in vista dell’aumento del 70% della domanda mondiale entro il 2050; intensificare gli investimenti in agricoltura; facilitare l’organizzazione dei produttori all’interno della filiera alimentare per meglio gestire la volatilità dei prezzi; incoraggiare l’impegno degli agricoltori rispetto a uno sviluppo rurale sostenibile, all’ambiente e al rinnovo generazionale.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.