L’agricoltura siciliana chiede lo stato di crisi

”Chiediamo al governo di dichiarare lo stato di crisi per l’agricoltura siciliana e di dare aiuti immediati agli agricoltori, alle prese con i danni del maltempo e con una crisi di settore che non ha precedenti. Occorre rimettere subito in sesto l’agricoltura della Sicilia che rappresenta alcune centinaia di migliaia di posti di lavoro.
Gli agricoltori siciliani da mesi denunciano la gravissima crisi dell’intero settore che ha falcidiato il reddito di migliaia di aziende agricole”. Lo dicono i parlamentari del Mpa che hanno presentato un’interrogazione al presidente del Consiglio e al ministro delle Politiche Agricole Luca Zaia a prima firma di Carmelo Lo Monte, presidente gruppo Mpa.
”A far precipitare la situazione nel settore, che ne ha determinato la crisi – continuano – sono stati il maltempo, il crollo dei prezzi dei prodotti agricoli e l’incremento dei costi di produzione. La perdurante crisi e’ gia’ costata la cessazione delle attivita’ di decine di migliaia di imprese negli ultimi anni”. Per Lo Monte ”e’ necessario e improcrastinabile dichiarare immediatamente lo stato di crisi per l’intero comparto agricolo della Sicilia, allo scopo di evitarne il collasso e di sostenere con aiuti un settore produttivo ed economico strategico per la Regione”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.