Agricoltura Ue: De Castro, il lavoro tra i pilastri della nuova Pac


”L’inserimento del lavoro tra gli elementi portanti della nuova Politica agricola comune (Pac), cosi’ come deliberato oggi dal sindacato Ue dei lavoratori agricoli (Effat), rappresenta una priorita’ nell’ambito dei lavori del Parlamento Europeo sul futuro della Pac”. Lo ha dichiarato il presidente della commissione agricoltura, Paolo De Castro (SD) commentando le decisioni dell’Assemblea generale dell’Effat, riunatasi a Dubrovnik. Per De Castro infatti, ”visto il ruolo centrale della Pac all’interno della strategia Ue 2020 per la crescita economica e il lavoro, e’ importante che la nuova redistribuzione degli aiuti diretti tenga conto anche dell’occupazione”. Secondo il presidente del Comagri, ”e’ necessario lavorare affinche’ la componente di base dei pagamenti diretti ai produttori sia a favore dello sviluppo sociale del modello agricolo europeo, cosi’ come e’ opportuno che la sicurezza sul lavoro possa arricchire i requisiti della condizionalita’. Su queste tematiche – ha concluso De Castro – abbiamo presentato proposte di emendamenti alla Relazione del Parlamento Europeo sulla Pac 2020 che sara’ approvata dall’Aula di Strasburgo prima dell’estate. Un primo e importante passo per legittimare il ruolo dell’occupazione all’interno della nuova Pac e per contribuire al perseguimento di una crescita inclusiva dell’Europa”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.