Agricoltura: un settore sempre più online

Sono sempre di piu’ gli italiani connessi a internet: secondo i recenti dati del Censis, la percentuale degli italiani che utilizzano il web e’ passata dal 48% nel 2009 al 53% nel 2010. Ma non solo: ben il 65,7% dei giovani s’informa attraverso i motori di ricerca e il 61,5% tramite Facebook. “E’ una vera rivoluzione digitale quella che stiamo vivendo oggi – dichiara Andrea Barella, Presidente di Agrofarma – Associazione nazionale imprese agrofarmaci che fa parte di Federchimica – anche l’agricoltura, un settore da sempre orientato all’innovazione, si sta interessando sempre di piu’ verso le nuove opportunita’ offerte dal web: per questo motivo abbiamo lanciato il blog ufficiale di Agrofarma, una vera e propria finestra sul mondo dell’agricoltura per creare un dialogo costante sulle principali tematiche di attualita’ del settore”. Il crescente interesse dell’agricoltura verso il digitale e’ testimoniato anche dal successo di applicazioni come Farmville che, con oltre 80 milioni di utenti mensili nel mondo, permette di simulare la vita di un agricoltore in tutti i suoi aspetti. In Italia, inoltre, e’ stato appena lanciato YouRural, una web community ideata dal Gruppo di Lavoro Giovani della Rete Rurale Nazionale, promosso dal Ministero dell’Agricoltura, che offre agli agricoltori l’opportunita’ di scambiarsi sul web notizie, esperienze, consigli, idee. “L’agricoltura italiana e’ caratterizzata da una crescente presenza d’imprenditori giovani, che hanno un modo nuovo di rapportarsi con le nuove tecnologie – prosegue Andrea Barella – basti pensare che secondo le piu’ recenti stime Istat ben il 18,6% degli amministratori di aziende agricole ha meno di 45 anni”. Agrofarma, oltre al blog, ha anche avviato una pagina Facebook dedicata al Premio Giornalistico “Alimentiamo il nostro futuro, nutriamo il mondo. Verso Expo 2015” realizzato da Agrofarma in collaborazione con la Fondazione Veronesi sul tema dell’agricoltura sostenibile, allo scopo di diffondere una maggiore cultura e consapevolezza sulle possibili soluzioni innovative per la lotta alla fame nel mondo.
  “Agrofarma propone anche dei servizi web che possono agevolare il lavoro degli operatori agricoli: ad esempio, insieme a Unacoma – Unione nazionale macchine agricole – abbiamo realizzato il progetto SOFT per formare i professionisti della filiera su una migliore distribuzione degli agrofarmaci: tutti i contenuti dei corsi di formazione sono stati resi disponibili gratuitamente online sul sito ufficiale del progetto” conclude Barella.
(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.