Agriculturability: la sfida di nutrire il pianeta

Nel 2050 la popolazione mondiale sarà composta da oltre 9 miliardi di persone con una crescita concentrata soprattutto in Asia, Africa e America Latina.Questo ulteriore balzo andrà accompagnato da un incremento costante della produzione agricola che, nel giro di 40 anni, dovrà aumentare del 70% in un contesto globale che sarà sempre più segnato dalla scarsità di risorse. Inoltre, nelle economie emergenti sta aumentando il consumo di alimenti ad alto impatto ambientale, come le carni. È noto che per ottenere un chilo di carne bovina servono in media sette chili di cereali, quattro per un chilo di maiale, due per un chilo di pollo. Per quanto riguarda l’acqua, se ne utilizzano 16.000 litri per ottenere un chilo di carne di manzo, 2.400 per produrre un hamburger, 140 per ottenere una tazzina di caffè. Ai cambiamenti climatici, alla scarsità di risorse, al forte incremento della popolazione mondiale, si accompagnano i fenomeni speculativi che, indipendentemente dal rapporto tra offerta e domanda, provocano l’innalzamento dei prezzi dei cereali: durante il picco dei prezzi delle materie prime agricole, nel solo 2008, 100 milioni di persone sono state spinte sulla soglia della denutrizione.
La sfida è, dunque, fra le più complesse e necessarie. Ridurre gli sprechi nella gestione delle acque e dell’energia, aumentare il potenziale produttivo delle sementi e la resistenza delle colture, diversificare le varietà e proteggerle, sono azioni possibili solo attraverso un rinnovato impegno in sperimentazione e innovazione. Una sfida raccolta da Nomisma, il prestigioso Istituto di ricerche bolognese, che ha organizzato, su input di Food Trend Foundation e in collaborazione con BASF, una conferenza internazionale che si terrà a Roma nella mattinata del 12 novembre
Ad Agriculturability. Agricoltura e sostenibilità: persone, ambiente, economia e la sfida di nutrire il pianeta interverranno personalità e studiosi europei e di Paesi non europei del Mediterraneo e verrà proposto un manifesto che delinea gli assi portanti per sviluppare
un’agricoltura sostenibile in grado di soddisfare la domanda alimentare di oggi e del futuro. La conferenza verrà aperta alle 9.00 con il benvenuto da parte del presidente di Nomisma, Pietro
Modiano; è previsto in chiusura alle 13.30 un intervento del ministro Giancarlo Galan.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.