Agriturismo: in Italia arriva la classificazione unificata

AgriturismoA 30 anni dalla prima legge che ha disciplinato il settore arriva in Italia la classificazione unificata a livello nazionale delle aziende agrituristiche. E’ una delle novità che saranno annunciate ad AgrieTour, il Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale, che si terrà dal 14 al 16 novembre ad Arezzo e anticipate dall’ANSA.
L’agriturismo in Italia continua a crescere e ha superato quota 20 mila aziende. Il giro d’affari annuo complessivo supera il miliardo di euro.
Ad AgrieTour sarà presentato dal ministro Maurizio Martina anche il nuovo portale istituzionale dell’agriturismo italiano www.agriturismo.italia.gov.it, che sarà operativo in occasione dell’Expo 2015.
“L’agriturismo italiano – spiega Carlo Hausmann, responsabile tecnico di AgrieTour e tra i partecipanti all’Osservatorio del Ministero delle politiche agricole che ha dato vita alla classificazione – ha un grande futuro nel mondo, il gradimento dei turisti stranieri verso il nostro settore è straordinario, ma è ancora visto come una nicchia per appassionati, c’è davvero bisogno di spiegare bene cosa è questa invenzione tutta italiana, e bisogna saperla raccontare con le parole giuste. L’entrata in funzione del marchio nazionale e della nuova classifica aiuta molto in questo senso perché è un segnale, piccolo ma molto significativo, che lo Stato italiano interviene a garanzia dell’autenticità e della corretta comunicazione del settore. Ed è proprio questa la rassicurazione che chiedono i turisti stranieri che non ci conoscono ancora”.
Il sistema di classificazione unitario delle aziende agrituristiche rappresenta un’esigenza fortemente avvertita dagli operatori secondo cui l’esistenza di disomogenei regimi di classificazione presenti nelle Regioni italiane caratterizzati dall’uso di differenti simbologie (spighe, margherite, fiori, quadrifogli, etc.) ha generato un certo disorientamento nel pubblico, creando non poche difficoltà al settore, specialmente per quanto riguarda l’immagine dell’agriturismo italiano nei mercati esteri. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.