Agriturismo: segnali positivi in vista del Natale


Dal sito internet www.agriturist.it, a un mese dalle vacanze di fine anno, indicazioni positive sulla ripresa della domanda di agriturismo. Ne dà notizia Agriturist, associazione di settore di Confagricoltura, evidenziando come la vacanza “in fattoria” offra, a costi contenuti, un soggiorno del tutto riposante, all’insegna della buona tavola, dell’acquisto di prodotti agroalimentari e artigianali tipici a km zero, della natura e della scoperta di preziose località “minori”.
Rispetto allo stesso periodo del 2011, www.agriturist.it ha registrato, negli ultimi 30 giorni, un incremento di visite del 70%, con punte superiori al raddoppio per le pagine dedicate alle proposte di soggiorno per Natale e Capodanno e al cenone di San Silvestro. La ripresa della domanda è tutta italiana: sono infatti aumentate le visite dei francesi ma diminuite in pari misura quelle di tedeschi, britannici e americani.
Fra le regioni più richieste – prosegue la nota di Agriturist – al primo posto la Toscana, seguita da Lombardia, Sicilia, Campania e Lazio. Fra le province, in evidenza, Siena, Bergamo, Torino e Firenze. In aumento del 35 % la consultazione delle offerte speciali.
E’ presto per stabilire – puntualizza Agriturist – se la crescita delle visite a www.agriturist.it produrrà un proporzionale numero di prenotazioni andate a buon fine, tenuto conto delle difficoltà di spesa delle famiglie italiane; e se questi segnali favorevoli debbano ricondursi solo all’agriturismo oppure a tutto il comparto turistico. E’ tuttavia ragionevole avanzare l’ipotesi che, in questo momento di crisi, l’agriturismo sia percepito come vacanza ad “alto rendimento”: prezzi bassi ed opportunità, anche in pochi giorni, e a breve distanza da casa, di “fare il pieno” di relax, emozioni, sensazioni, esperienze comunitarie, che nessun altra soluzione di ospitalità può offrire.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.