Agriturismo: VerdEccellenza vacanze a impatto zero in Emilia Romagna

C’è una nuova opportunità in Emilia Romagna per i turisti che amano vacanze verdi a impatto zero coniugate con la valorizzazione delle ricchezze del territorio e le tradizioni enogastronomiche. E’ stato, infatti, costituito “VerdEccellenza”, il primo gruppo di aziende agrituristiche di eccellenza promosso da Terranostra, l’associazione agrituristica di Coldiretti regionale.
Le aziende saranno presentate ufficialmente questa sera al Mambo, Museo d’arte Moderna di Bologna, a pochi giorni dalla chiusura della mostra di “Fellini. Dall’Italia alla Luna”, e saranno tenute a battesimo con l’esposizione per la prima volta al pubblico di un quadro che lo sceneggiatore preferito del grande regista riminese, Tonino Guerra, ha dedicato a Coldiretti.
“VerdEccellenza” – informa Coldiretti – è costituito da aziende agrituristiche che hanno adottato un disciplinare orientato a fornire un servizio di qualità, che prevede da un lato di ridurre al minimo l’impatto ambientale e dall’altro di valorizzare la cultura, le tradizioni e le bellezze naturali del territorio. Le aziende applicano sistemi di raccolta differenziata dei rifiuti, tecnologie di riduzione dei consumi idrici e risparmio energetico, interventi di ripristino di sentieri, manutenzione del paesaggio, tecniche di produzione biologiche e integrate, promozione di un’alimentazione più sana con prodotti locali a Km zero, utilizzo di mezzi di trasporto collettivi o a impatto zero (trekking, mountain bike, ippoturismo). Il disciplinare adottato è quello previsto dal marchio di qualità ambientale di Legambiente Turismo, uno dei marchi che adottano gli standard di “VISIT” l’associazione europea delle ecolabel del turismo, di cui fanno parte i più importanti marchi europei del settore.
“Il nostro obiettivo – ha detto il presidente di Terranostra Emilia Romagna, Carlo Pontini – è intercettare la domanda che scaturisce dal crescente interesse dei cittadini per vacanze che salvaguardino le risorse naturali e valorizzino il territorio nei suoi vari aspetti, da quelli naturali a quelli culturali, da quelli storici a quelli della gastronomia e della tradizione”.
Secondo l’osservatorio Ecotur le vacanze verdi in Italia richiamano quasi 100 milioni di presenze per un fatturato stimato attorno agli 11 miliardi di euro, mentre ammonta a cinque miliardi di euro il fatturato del turismo enogastronomico. Una percentuale attorno al 10% del turismo verde alla riscoperta del territorio – secondo stime Coldiretti – sosta o transita proprio in Emilia Romagna, terra che vanta due parchi nazionali, 13 regionali e 31 riserve ambientali, ed eccellenze della gastronomia con 33 prodotti Dop e Igp e oltre 200 specialità tipiche iscritte all’albo regionale dei prodotti tradizionali.
“Restando in tema di eccellenze della nostra terra – ha detto il presidente di Coldiretti regionale, Mauro Tonello – per la presentazione del nostro club di eccellenza abbiamo scelto di affidarci ad altre eccellenze dell’Emilia Romagna come Federico Fellini e il suo sceneggiatore preferito, Tonino Guerra. Approfittando della presenza al MAMbo della mostra “Fellini. Dall’Italia alla Luna”, abbiamo pensato di abbinare la presentazione pubblica del club agli ultimi giorni della mostra e abbiamo chiesto all’amico Tonino Guerra un segno per ricordare “VerdEccellenza”. Da questo sodalizio è nato il quadro esposto al pubblico per la prima volta in occasione della presentazione del club VerdEccellenza”.
In occasione della presentazione del club “VerdEccellenza” è stato anche illustrato il Vademecum per scegliere vacanze verdi, redatto da Terranostra Emilia Romagna in collaborazione con Legambiente Turismo. “Si tratta di un fatto importante – ha detto Luigi Rambelli, Presidente Nazionale di Legambiente Turismo – che raccoglie le tendenze prevalenti del turismo. Proprio il paesaggio, i beni culturali e ambientali e il buon cibo sono fra i principali fattori di attrazione del turismo italiano e sono presenti con forza in questo progetto”.
In merito all’iniziativa di Terranostra e Coldiretti, l’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni ha detto che “la nuova Legge Regionale è una sfida ed un incentivo a fare agriturismo di qualità anche in Emilia-Romagna. L’obbligo all’utilizzo di almeno l’80% di prodotti delle aziende agricole del territorio, di Igp e Dop e di vini Doc regionali nella somministrazione dei pasti, il richiamo alle tradizioni locali, la valorizzazione delle diverse forme di ospitalità rurale nonché i ‘clubs di eccellenza’ costituiscono le basi di una nuova stagione agrituristica emiliano-romagnola. Terranostra e Coldiretti non solo hanno condiviso la nuova Legge, ma oggi ne propongono una puntuale e positiva attuazione. L’iniziativa con Legambiente contribuirà al raggiungimento di nuove ed importanti fasce di mercato ed alla riconoscibilità di una agricoltura fondata sul rispetto dell’ambiente e delle risorse naturali”.

Un Commento in “Agriturismo: VerdEccellenza vacanze a impatto zero in Emilia Romagna”

Trackbacks

  1. Agriturismo: VerdEccellenza vacanze a impatto zero in Emilia … » Agriturismi-Italiani.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.