Agriumbria 2015 anticipa i contenuti tematici di “Expo 2015”

agriumbria2La 47.ma edizione di Agriumbria, Mostra Nazionale dell’Agricoltura, Zootecnia e Alimentazione (27-28-29 marzo 2015 – Bastia Umbria – Perugia) apre la stagione fieristica dell’Italia centro-meridionale con un’ampia e diversificata esposizione merceologica che propone soluzioni innovative per realizzare modelli tecnologici da trasferire nelle differenti realtà agricole nelle quali non solo la specializzazione, ma anche la multifunzionalità delle aziende agricole e agroalimentari, rappresentano il tessuto economico del territorio.
Un appuntamento (inaugurazione 27 marzo ore 9,15 ) che è anche una opportunità per valutare le potenzialità di sviluppo sostenibile nella conduzione delle aziende, negli allevamenti zootecnici e nelle filiere agro-alimentari: potenzialità che devono essere supportate mediante le misure finanziarie previste dai Piani di Sviluppo Regionali (PSR) 2014-2020.
Una aspettativa da parte degli imprenditori agricoli, degli allevatori e degli operatori agro-alimentari – fa presente il Presidente di Umbriafiere Lazzaro Bogliari – che auspico possa trovare adeguate risposte e conferme in Agriumbria 2015 che, come per le passate edizioni, presenta il “tutto esaurito” degli spazi espositivi a conferma della validità della formula fieristica che è riuscita, ancora una volta, a presentare l’innovazione tecnologica quale occasione per “celebrare” la sua originaria identità di “festa dell’agricoltura” e che assume anche un ruolo di informazione per il numeroso pubblico presente nelle tre giornate della manifestazione sempre più interessato a conoscere la vera origine di “ciò che mangia”.
Tema sul quale Agriumbria 2015 – sottolinea il Presidente Bogliari – pone l’attenzione promuovendo percorsi e stazioni di assaggio di prodotti agricoli anche con minicorsi, rivolti soprattutto agli alunni delle scuole primarie e secondarie che saranno interlocutori privilegiati per valutare le diversità sensoriali, e quindi edonistiche, degli alimenti certificati sul piano salutistico.
Iniziative che hanno l’obiettivo di educare al consumo di prodotti agricoli certificati e garantiti – sottolinea il Presidente Bogliari -, e che fanno parte di un messaggio che Agriumbria 2015 intende proporre in anteprima a Expo 2015: appuntamento mondiale dal tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.
Le mostre nazionali e interregionali zootecniche di differenti specie e razze saranno le protagoniste , confermando ancora una volta che la manifestazione umbra rappresenta il “Polo delle cani italiane” che Agriumbria ha assunto a pieno titolo in quanto consente di valutare il livello genealogico e di selezione del nostro patrimonio zootecnico quale fonte di produzione di carne con elevati contenuti nutraceutici, necessari per combattere la fame nel mondo.
L’edizione 2015 di Agriumbria offre un quadro organico e completo di soluzioni tecniche che riguardano, oltre la meccanizzazione, la mangimistica, la progettazione del verde e l’impiantistica agro-industriale con i saloni specializzati Oleatec, Bancotec, Enotec, anche momenti convegnistici i che proporranno, sul piano operativo, modelli e moduli di gestione economica – organizzativa delle imprese agricole e agro-alimentari.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.