Agroalimentare: nel parmense una rete di scuole specializzate


“Parma e’ il bandolo della matassa della crescita di un grande sistema agroalimentare dell’Emilia Romagna”. Parola dell’assessore regionale alla Scuola e alla Formazione professionale dell’Emilia Romagna, Patrizio Bianchi, che oggi nella sede della Provincia di Parma ha presentato il polo parmense della rete di Istituti tecnici superiori post-diploma promossa dalla Regione sul territorio emiliano-romagnolo: una rete di scuole altamente specializzate, non concorrenziali ma alternative all’universita’, per formare tecnici nelle figure professionali piu’ richieste dalle imprese. Per l’Its del Parmense e’ stato appunto scelto come ambito di riferimento l’agroalimentare: l’ istituto formera’ dunque tecnici altamente specializzati nelle nuove tecnologie per il sistema agroalimentare, e su questa materia sara’, come gli altri poli della rete nei rispettivi ambiti, un punto di riferimento regionale. A gestirlo sara’ la Fondazione Its “Area Tecnologia, Nuove Tecnologie per il Made in Italy – Ambito territoriale Regionale Agroalimentare”, che si e’ costituita nei giorni scorsi e di cui fanno parte soggetti pubblici e privati. Otto i soci: il Polo scolastico agroindustriale (Istituto statale di istruzione secondaria superiore Galilei – Bocchialini – Solari, ente di riferimento della Fondazione), l’Itis Leonardo da Vinci di Parma, la Provincia di Parma, la Camera di commercio di Parma, la Stazione sperimentale per l’industria delle conserve alimentari di Parma, la Scuola internazionale di cucina italiana “Alma” di Colorno, Cisita Parma srl e F.lli Tanzi Spa di Felino. Per l’avvio dell’attivita’ le Fondazioni degli Its avranno a disposizione complessivamente 1.729.000 euro derivanti da risorse ministeriali; a Parma sono assegnati 247.033 euro, a cui seguiranno le ulteriori risorse economiche per il triennio 2011-2013. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.