Agroenergia: tre aziende di Bergamo, Bologna e Foggia vincono premio Bioenergy 2016

biogas
Sono tre le aziende agricole a Bergamo, Bologna e Foggia vincitrici del premio per ”le migliori pratiche nell’uso delle agroenergie” dell’edizione 2016 di Bioenergy Italy, salone delle bioenergie organizzato da CremonaFiere in collaborazione con Legambiente. Il primo premio è stato attribuito al consorzio Caraverde Energia di Caravaggio (Bg), seguito da A.R.T.E. di Cerignola (Fg) e Agribioenergia di Medicina (Bo). Le tre aziende, associate al Cib (Consorzio Italiano Biogas), rappresentano un perfetto esempio di corretta integrazione delle agroenergie nell’attività agricola tradizionale. ”Questo riconoscimento – afferma Piero Gattoni, presidente del Cib – dimostra quanto la corretta integrazione della filiera del biogas in agricoltura porti benefici all’azienda e all’ambiente; sottoprodotti agricoli, che spesso rappresentano un costo e a volte un problema per l’azienda, possono essere trasformati, secondo la corretta gestione del modello del Biogasfattobene in energia rinnovabile con benefici per la qualità dell’aria e per il suolo, con la restituzione di fertilità al terreno tramite il digestato”. Secondo Beppe Croce, responsabile agricoltura di Legambiente, ”il fatto che le 3 aziende premiate siano associate al Cib è un’ulteriore conferma della qualità ed efficacia dei criteri adottati dal Consorzio nell’indirizzare le scelte agroenergetiche dei suoi associati”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.