Agrofarma: Efsa conferma la sicurezza dell’ortofrutta europea


I risultati del Rapporto annuale dell’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) confermano la sicurezza e la qualità della frutta e delle verdura europea, in special modo quella italiana. Con soddisfazione Agrofarma, l’associazione delle imprese di agrofarmaci aderente a Federchimica, accoglie il report sulla presenza di residui di agrofarmaci nella frutta e verdura dell’Unione Europea. Secondo il rapporto, il 97,4% dei campioni analizzati nel corso del 2009 in Ue risulta al di sotto dei livelli massimi di residui consentiti dalla legge, con un incremento di circa un punto percentuale rispetto al 2008. Un risultato ancora più positivo per l’Italia, con il 99,3% di residui nulli o sotto il limite. “Questi dati – commenta l’associazione – sono il risultato dell’impegno delle aziende produttrici di agrofarmaci e di tutta la filiera agricola e sono anche il frutto degli investimenti in R&S delle aziende di agrofarmaci, che ogni anno investono 47 mln di euro, pari al 6% del proprio fatturato annuale, per realizzare prodotti ancora più sicuri e sostenibili”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.