Agromeccanica: Confai e Unima verso rappresentanza unica

Trattore New Holland T7070 Auto CommandLa Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani (Confai) sta lavorando per la riunificazione con l’Unione Nazionale Imprese di Meccanizzazione Agricola (Unima) per avere un’unica rappresentanza delle circa 10 imprese di meccanizzazione agricola. Sarà il tema affrontato venerdì 18 dicembre a Rivalta sul Mincio, in provincia di Mantova, dal direttivo di Confai e le rappresentanze provinciali aderenti al sindacato. Ad annunciarlo è Sandro Cappellini, direttore di Confai Mantova e coordinatore nazionale della Confederazione, nel precisare che venerdì prossimo si riunirà un’assemblea a porte chiuse per tracciare gli indirizzi futuri della categoria. ”L’obiettivo da parte nostra – spiega il direttore – è tendere la mano a Unima e, dopo la sinergia avviata con la nascita del Coordinamento degli Agromeccanici Italiani, valutare una riunificazione, se ve ne saranno i presupposti”. Cappellini ha bacchettato il Governo sulla definizione di imprenditore agromeccanico professionale che a oggi, nonostante ripetute rassicurazioni da parte del ministro Martina, non è equiparato all’imprenditore agricolo. Tra gli aspetti discriminatori che colpiscono la categoria, in direttore ricorda il mancato accesso al Psr, l’applicazione di Imu, Tasi e Irap, le vessazioni in materia di rifiuti e di normative sulle sicurezza. ”Tutto questo si traduce in maggiori costi per gli agricoltori – conclude Cappellini – che richiedono i nostri servizi”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.