Ai nastri di partenza “Vesuvinum” quinta edizione

Da oggi a domenica “Vesuvinum – I Giorni del Lacryma Christi”, porta alla ribalta i vini e le produzioni del territorio vesuviano : il tutto nella splendida cornice del Palazzo Mediceo di Ottaviano (Na), sotto gli auspici della Strada del Vino Vesuvio e dei Prodotti Tipici Vesuviani e di Luciano Pignataro Wine Blog.Sono oltre 2000 gli anni di storia che legano l’areale intorno al vulcano alla vitivinicoltura. Per l’occasione è stata presentata la speciale bottiglia di Lacryma Christi del Vesuvio DOC rosso, a marchio unico VESUVINUM, prodotto dalle aziende della Strada del Vino Vesuvio con l’etichetta dedicata alla statua di “Dioniso giovane con cucciolo di pantera”, rinvenuta proprio negli scavi di Villa Augustea.
Anche quest’anno il programma della kermesse è ricchissimo. L’inaugurazione oggi alle 17.00, a seguire degustazioni di oli e vini biologici campani e di Lacryma Christi bianco, rosso e rosato, distillati e prodotti tipici vesuviani. Durante la manifestazione i visitatori potranno anche assistere a performance musicali, visitare una mostra fotografica e partecipare a una visita guidata agli scavi archeologici di Somma Vesuviana e di Pollena Trocchia. Sabato 8 settembre interessante convegno su “L’agricoltura vesuviana tra passato e presente: l’esempio della Villa Augustea di Somma Vesuviana”. Domenica 9 settembre giornata conclusiva con la premiazione dei vincitori della quinta edizione del Premio Amodio Pesce. PRESENTATA VESUVINUM 2012. A margine della conferenza stampa di presentazione di VESUVINUM 2012,
tenutasi presso Villa Augusta a Somma Vesuviana in provincia di Napoli,è intervenuto il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato del Presidente della Provincia di Napoli per il settore Agricoltura,Rosario Lopa. Bisogna tenere conto delle istanze dei produttori vitivinicoli del vesuviano, a fronte del momento di crisi del settore, non motivata assolutamente dall’ottima qualità del prodotto. Abbiamo la necessità di seguire i nostri viticoltori che chiedono segnali forti alle istituzioni e ai vinificatori per la salvaguardia del prodotto con una comune politica di vendita che tuteli tutto il comparto. Una comune strategia di rilancio, fra l’altro, per la promozione a livello locale, regionale, nazionale ed internazionale delle nostre produzioni. Vesuvinum, ha proseguito l’esponente dell’Agricoltura, deve essere la capofila di altre iniziative per cercare soluzioni a questa delicata problematica, con la piena consapevolezza del valore storico e culturale associato al nome
Vesuvio e al suo vino, le istituzioni e le organizzazioni dei Viticoltori dovranno concordare nell’iniziare un percorso virtuoso per difendere l’economia agricola e rilanciare le capacità imprenditoriali del nostro territorio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.