Aidi: bene i controlli contro i falsi panettoni

L’Associazione delle industrie dolciarie italiane accoglie ”con il massimo favore” la notizia dell’intensificarsi dei controlli operati dalla Guardia Forestale e dagli altri organi preposti per evitare che possano essere venduti ai consumatori panettoni e pandori ‘finti’. Ne da’ notizia l’Aidi a proposito degli interventi sanzionatori operati lo scorso fine settimana nel corso di un controllo in alcuni punti vendita di una catena di discount della provincia di Brescia ad opera degli agenti del Nucleo investigativo provinciale di polizia ambientale e forestale di Brescia del Corpo Forestale dello Stato. L’Aidi invita tutti i consumatori a leggere attentamente l’etichetta facendo attenzione ai prodotti che nella forma imitano il pandoro e il panettone ma che si chiamano in modo diverso, come. ”dolce di Natale”, ”dolce di Milano”, e cosi’ via. Infatti questi prodotti ‘finti’ – spiega Aidi- che non rispettano i requisiti richiesti dal Decreto 22 luglio 2005, non possono neanche essere posizionati in modo analogo al vero panettone e pandoro nei punti vendita, per far capire ancora meglio al consumatore che si tratta di due prodotti diversi, di qualita’ diversa. Questo chiarimento, da noi fortemente voluto – sottolinea Aidi – e’ stato definito con la circolare esplicativa del Ministero dello Sviluppo economico del 3 dicembre 2009 che configura come pubblicita’ ingannevole e potenziale fonte di concorrenza sleale la modalita’ di presentazione dei prodotti di imitazione, quale ad esempio la forma del prodotto e la modalita’ di commercializzazione, vale a dire il posizionamento delle due categorie di prodotti, quelli originali e quelli di imitazione, sullo stesso scaffale nei luoghi di vendita. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.