Aiuti alimentari ai poveri. Ciolos, presto nuove proposte da Ue


L’Europa non intende abbandonare il programma di aiuti alimentari a favore degli indigenti e delle famiglie in difficoltà, “ed entro la fine di ottobre ha previsto la pubblicazione di nuove proposte per un regime più aperto, flessibile e strettamente legato alla politica di coesione sociale, sotto la responsabilità di Laszlo Andor, commissario Ue per l’occupazione, gli affari sociali e l’integrazione”. Lo rende noto il commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos, nell’allunciare il piano annuale di distribuzione dei 500 milioni di euro già previsti per il 2013, di cui l’Italia è la prima beneficiare con quasi 100 milioni di euro, seguita da Spagna, Polonia e Francia. “Riteniamo che questa politica sia importante, in particolare nel contesto attuale di crisi economica” – ha proseguito Ciolos – ricordando che per questo motivo “la Commissione ha proposto di riservare un bilancio di 2,5 miliardi di euro per il nuovo regime del programma a favore degli indigenti, nella proposta di bilancio 2014-2020”. Proposte concrete sul futuro finanziamento sono attese il prossimo 23 ottobre nel quadro della politica di coesione sociale, e non più nell’ambito della Politica agricola comune.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.