Aiuti alimentari: l’Ue taglia i fondi


In Europa si e’ sciolto come burro al sole il piano alimentare Ue 2012 per la distribuzione di cibo gratis ai poveri e a coloro che non riescono a fare un pasto adeguato ogni due giorni, ossia 43 milioni di cittadini. Per il prossimo anno infatti, nonostante la volonta’ contraria del commissario Ue all’agricoltura Dacian Ciolos, Bruxelles annuncia che deve assegnare al programma europeo ”113,48 milioni di euro, invece dei quasi 500 milioni stanziati negli ultimi anni” con un taglio netto del 77%. Per l’Italia questo significa che il contributo Ue passerebbe da oltre 100 milioni nel 2011 a 22,103 milioni nel 2012. Di fronte a questa decisione – causa una sentenza della Corte di giustizia Ue ma soprattutto alla volonta’ di tagli sui fondi di Regno Unito e Germania – il ministro per le politiche agricole e alimentari, Saverio Romano, e’ passato all’attacco e ha iscritto il tema degli aiuti agli indigenti nell’ordine del giorno del Consiglio dei ministri dell’agricoltura, il 28 giugno a Lussemburgo. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.