Al Giro d’Italia con i vini dei Colli Berici

colli berici2È stata presentata a Vinitaly la partnership tra Consorzio tutela vini Colli Berici e Vicenza, Strada dei vini dei Colli Berici e comitato Tappa Vicenza 2013. Alla presentazione sono intervenuti: Andrea Monico, direttore del Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza; Rino Polacco, Presidente della Strada dei vini dei Colli Berici; avvocato Claudio Pasqualin, in rappresentanza del Comitato Tappa Vicenza 2013. Un fitto calendario di iniziative enogastronomiche accompagnerà l’arrivo della carovana rosa il prossimo 22 maggio.
Sette le aziende del territorio direttamente coinvolte e i cui prodotti saranno proposti ai visitatori: Azienda Agricola Cà Rovere di Alonte, Azienda Agricola Piovene Porto Godi di Toara di Villaga, Azienda agricola Pegoraro di Mossano, Azienda Agricola San Valentino di Brendola, Azienda Agricola Costalunga di Castegnero, Ca’ Basso di Longare e la Distilleria Dal Toso di Barbarano.
I vini e la grappa di loro produzione saranno contrassegnati da un adesivo commemorativo dell’evento, creando di fatto una tiratura limitata legata alla tappa vicentina del Giro. E proprio con questi vini si brinderà durante la cena di gala in Basilica Palladiana il 22 maggio, a cui parteciperanno giornalisti internazionali e autorità. Gli stessi vini saranno proposti al pubblico nell’area EXPO che sarà allestita ai giardini Salvi all’arrivo della tappa.
Le cantine e la distilleria saranno aperte con apposite degustazioni enogastronomiche per il pubblico nei giorni antecedenti al passaggio del Giro, quando molti ciclisti dilettanti anticiperanno il percorso della gara. Una brochure con i recapiti, gli orari di apertura e la descrizione di tutte le aziende sarà a disposizione dei turisti per facilitare la loro visita. I vini saranno disponibili anche in città, con un apposito corner al winebar il Grottino di Piazza delle Erbe.
“La tappa non solo si concluderà nella città di Vicenza – spiega l’avvocato Claudio Pasqualin, uno dei principali promotori della tappa – ma nel suo percorso abbraccerà buona parte del territorio vicentino. Naturale pensare di abbinare sport e buoni vini: i colori di Vicenza sono il bianco e il rosso, proprio quelli del vino”.
“Il passaggio del Giro d’Italia – commenta Andrea Monico, direttore del Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza – rappresenta un’occasione di visibilità molto importante per il nostro territorio. I ciclisti passeranno tra i vigneti di Tai Rosso: quale occasione migliore per far sapere che oltre ai bei paesaggi e alle meravigliose Ville, la nostra provincia può offrire anche straordinari vini?”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.