Al Master del Sangiovese 2015 di Faenza un podio tutto toscano

Andrea Galanti vincitore MAster 2015 con ZinzaniIl 14° Trofeo Consorzio Vini di Romagna – Master del Sangiovese 2015, andato in scena il 22 febbraio nella prestigiosa sede del MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza nell’ambito della due giorni di “Vini ad Arte”, ha visto un podio tutto toscano.

L’importante riconoscimento è andato al fiorentino Andrea Galanti, che nel corso di un’esuberante prova finale ha preceduto i due corregionali Massimo Tortora e al terzo posto Luca Degl’Innocenti.

I tre Sommelier A.I.S. finalisti di questo 2015 erano emersi, tra una decina di partecipanti, dalle prove scritte svolte nel primo pomeriggio. Poi nel corso della serata è andata in scena la prova finale, che ha visto la presenza di un folto pubblico rimasto favorevolmente impressionato e affascinato dalla bravura e dalla maestria dei tre finalisti.

Andrea Galanti, classe 1984, vive a lavora a Firenze, dove gestisce una gastronomia/enoteca di famiglia vicina al centro storico della città. Oltre al titolo di “Master 2015 – Ambasciatore del Sangiovese”, Andrea Galanti si è anche aggiudicato la somma di 2.500 euro che, a scelta, potrà decidere se cambiare con una grande esperienza professionale: un viaggio di otto giorni a Los Angeles, con partecipazione al corso Master of Sangiovese tenuto dalla North American Sommelier Association (N.A.S.A.) nella città degli angeli.

Ad avvalorare l’alto profilo del Master del Sangiovese è la qualificata giuria: Giordano Zinzani, Presidente Consorzio Vini di Romagna, Ottavia Venditto, vincitore del Master 2014 e Miglior Sommelier d’Italia 2014, Roberto Giorgini, Presidente A.I.S. Romagna, Pierluigi Zama, Presidente Assoenologi Romagna, Giammario Villa, master taster e professional sommelier della North American Sommelier Association USA, Annalisa Linguerri, vincitrice del Master nel 2013, Luisito Perazzo, responsabile dei concorsi nazionali A.I.S.

Le prove finali del Master del Sangiovese hanno visto i tre Sommelier finalisti cimentarsi in una serie d’impegnative prove: degustazione di tre vini Sangiovese con riconoscimento; abbinamento di vini Sangiovese a un menù; correzione di una carta di vini Sangiovese; accoglienza e presa della comanda; comunicazione su una sottozona del Romagna Sangiovese a scelta (in lingua inglese facoltativo); servizio e decantazione di un vino.

Il Master del Sangiovese è stato organizzato dal Consorzio Vini di Romagna e dall’A.I.S. – Associazione Italiana Sommelier, in collaborazione con l’Enoteca Regionale Emilia Romagna.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.