Al via il vertice Fao. Tanti impegni pochi soldi

Fao Roma Un nuovo impegno politico alla presenza di papa Ratzinger ma nessun fondo aggiuntivo per combattere la fame nel mondo. Il vertice Fao sulla sicurezza alimentare che si e’ aperto oggi a Roma sembra avere un finale gia’ scritto nelle conclusioni approvate in mattinata. Si rischia il nulla di fatto, malgrado il monito di papa Benedetto XVI che alla platea di capi di Stato e di governo sottolinea la vergogna di un mondo che di fronte alla fame non nasconde ”opulenza e sprechi”.
Inatanto però a Roma il club dei Paesi ricchi brilla per la sua assenza. L’unico leader G8 a partecipare e’ il premier Silvio Berlusconi, impegnato come ‘padrone di casa’ a presiedere i lavori del summit. Il numero delle persone che soffrono la fame sta subendo una ”drammatica crescita” – ha ammonito il papa nel suo intervento indicando ”nell’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari, nella diminuzione di disponibilita’ economiche delle popolazioni piu’ povere e nel limitato accesso al cibo” le cause della fame. Nei giorni scorsi il direttore generale della Fao Jacques Diouf aveva quantificato in 44 miliardi di dollari all’anno i soldi necessari per rispettare l’impegno di dimezzare entro il 2015 il miliardo di affamati. Obiettivo che viene riconfermato nel documento finale, senza pero’ che sia indicata nessuna cifra. A denunciare l’incongruenza ci ha pensato prima di tutti il sindaco di Roma Gianni Alemanno: ”Manca una chiara indicazione dell’impegno finanziario. Una mancanza – ha sottolineato – a cui si deve porre rimedio”. Da parte sua il premier Silvio Berlusconi ha sottolineato invece come sia arrivato il momento di ”decidere le date e le modalita”’ di versamento dei 20 miliardi di dollari contro la poverta’ promessi al G8 dell’Aquila per i prossimi tre anni. Un rinnovato impegno dei Paesi ricchi e’ stato chiesto in un messaggio anche dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ma oltre le parole, sembra che il vertice non riesca ad andare, se non per ora con l’annuncio da parte del presidente della Commissione Ue Jose’ Manuel Barroso che l’85% del miliardo di euro messo in campo dall’Unione Europea per combattere la fame sara’ assegnato gia’ entro il 2009.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.