Al via la campagna antincendi. Impiegati anche i piloti militari

Quarantatre tra aerei ed elicotteri, piloti militari impegnati per la prima volta su aerei civili antincendio, 21 basi operative dislocate su tutto il territorio italiano: parte ufficialmente la campagna antincendi boschivi 2010, con l’obiettivo di riuscire a consolidare i dati dell’anno scorso, quando i roghi che ogni estate devastano il nostro paese sono diminuiti del 16 per cento rispetto al 2008. La novita’ di quest’anno e’ rappresentata proprio dalla presenza dei piloti con le stellette appartenenti a Esercito, Marina e Aeronautica – grazie ad un’intesa raggiunta con la Difesa – che piloteranno gli idrovolanti Fire Boss e gli elicotteri SS64. L’impiego dei militari, tra l’altro, consentira’ un risparmio di circa 350mila euro per quanto riguarda l’attivita’ degli aerei fire boss e di 500mila per quella degli elicotteri Ss64. Complessivamente la flotta dello Stato, che viene gestita dal Centro aereo unificato del Dipartimento della Protezione Civile, sara’ composta da 15 Canadair, 4 elicotteri Ss64, 10 fire boss assieme agli elicotteri delle diverse componenti del sistema di protezione civile. Saranno dislocati in 21 basi operative, soprattutto nelle regioni del Sud, sulle isole e in Liguria. Uno sforzo imponente che pero’ non basta per combattere gli incendi. Ed e’ per questo che Bertolaso e’ tornato a ricordare a tutti il rispetto della legge del 2000, quella che stabilisce le competenze di ogni singolo ente in caso di incendi boschivi. Sulla questione, lo scorso 18 maggio si e’ tenuta una riunione al Dipartimento, con l’obiettivo di verificare sia l’attivita’ di prevenzione gia’ messa in campo sia le procedure da adottare in caso di intervento. ”Per molti anni – ha detto Guido Bertolaso – ci siamo sostituiti a chi per legge deve intervenire. Oggi siamo qui a ribadire che se sara’ necessario ci sostituiremo di nuovo agli enti locali. Ma non siamo qui a fornire alibi”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.