Al via oggi la proposta di accordo UE – Marocco su agroalimentare e pesca

E’ in dirittura d’arrivo alla Commissione europea la proposta d’accordo siglata a dicembre con il Marocco per rilanciare gli scambi bilaterali nei settori dell’agroalimentare e delle pesca. Bruxelles – salvo cambiamenti dell’ultimo minuto – approvera’ infatti oggi il testo prima di trasmetterlo al Consiglio e al Parlamento europeo per il via libera definitivo da parte dell’Ue. L’accordo, secondo quanto gia’ indicato da Bruxelles, ”rafforza la posizione degli esportatori europei sul mercato marocchino, soprattutto nel settore dei prodotti agricoli trasformati. Su questo fronte e’ prevista una liberalizzazione totale progressiva nei prossimi 10 anni, salvo che per le paste alimentari, per cui viene introdotta una limitazione quantitativa”. Nel settore dei prodotti agricoli poi l’accordo – una volta approvato da entrambe le parti – ”consentira’ la liberalizzazione immediata del 45% degli scambi dell’Ue (in valore dell’export), percentuale che salira’ al 70% in 10 anni. Per i settori degli ortofrutticoli, delle conserve alimentari, dei prodotti lattiero-caseari e delle piante oleaginose la liberalizzazione sara’ invece totale”. I miglioramenti delle concessioni nel settore degli ortofrutticoli, che costituiscono l’80% delle importazioni dell’Ue, hanno tenuto conto – come gia’ indicato da Bruxelles – ”delle situazioni sensibili, con l’obiettivo di giungere ad un’integrazione delle esportazioni marocchine sul mercato Ue che favorisca le complementarita’ fra i sistemi di produzione”. A questo fine i calendari di produzione ”sono stati mantenuti inalterati per prodotti come pomodori, fragole, zucchine, cetrioli, aglio e clementine”. Le concessioni per questi prodotti sono state fatte sotto forma di contingenti tariffari. Approccio analogo per il comparto della pesca ”che verra’ liberalizzato per i prodotti dell’Ue (in misura del 91% in 5 anni e nella sua totalita’ in 10 anni)”. Le due parti hanno anche convenuto di avviare negoziati sulla protezione delle indicazioni geografiche. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.