Alegra porta la “Frutta nelle scuole” di Emilia Romagna, Toscana e Umbria

Sui banchi delle scuole primarie di Emilia Romagna, Toscana e Umbria è in arrivo una “montagna” di frutta fresca di primissima qualità “firmata” Valfrutta per la gioia dei bambini e dei loro genitori. A distribuirla la società faentina Alegra, filiale commerciale del Gruppo Apo Conerpo, leader europeo dell’ortofrutta fresca, che grazie ai soci della cooperativa Agrintesa può offrire al consumatore una gamma completa di prodotti 100% italiani, genuini, freschi e gustosi. Tutte produzioni ottenute nelle aree più vocate del paese con tecniche di coltivazione moderne e rispettose dell’ambiente e della salute dell’uomo. Caratteristiche garantite dal marchio Valfrutta, che da oltre 30 anni è sinonimo di qualità, genuinità e bontà per i consumatori italiani.
L’operazione si inserisce nell’ambito del progetto “Frutta nelle Scuole” promosso dall’Unione Europea, e gestito in Italia dal Ministero delle Politiche Agricole, per aumentare il consumo di ortofrutta fra i bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Anche per questa quarta annualità del programma comunitario alcune delle maggiori Organizzazioni di produttori italiane (Apo Conerpo, Apofruit Italia, Apot, Orogel Fresco e Vog Products) si sono unite in un raggruppamento temporaneo d’impresa denominato “ALIMENTA LA SALUTE” per gestire il progetto. In questo scenario, ad Alegra è stato assegnato il compito di coordinare la distribuzione della frutta e verdura a marchio Valfrutta nelle scuole di Emilia Romagna, Toscana e Umbria aderenti all’iniziativa. Da oggi alla fine dell’anno scolastico 2012/2013 la società faentina consegnerà 1.095.154 chilogrammi di frutta e verdura a 132.907 bambini (62.952 in Emilia-Romagna, 55.388 in Toscana, 14.567 in Umbria) di 814 scuole primarie. Ognuno di questi “baby consumatori” riceverà più di 8 chilogrammi di prodotti ortofrutticoli suddivisi in 42 distribuzioni nel periodo ottobre 2012-giugno 2013, praticamente quasi il doppio del quantitativo minimo previsto dal bando ministeriale. Decisamente ricca anche l’offerta, che comprende mele, pere, albicocche, arance, pesche, susine, uva, clementine, mandarini, fragole, loti, carote, pomodorini. L’ampiezza della gamma è garantita dalle Organizzazioni di produttori riunite nel raggruppamento temporaneo d’impresa, che grazie alla loro particolare struttura, composta da cooperative situate nelle aree più vocate del paese, è in grado di assicurare anche la qualità certificata, la stagionalità e la provenienza italiana dei prodotti.
Come nelle precedenti annualità del programma, le forniture di frutta e verdura saranno affiancate da oltre 1.000 iniziative educative, quali laboratori in fattorie didattiche, animazioni di gruppo, orti scolastici e strumenti ludico-educativi, che coinvolgono gli studenti delle tre regioni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.