Alemanno: la Centrale del latte sia data ai produttori

”Dobbiamo fare in modo che la proprieta’ della Centrale del latte venga consegnata ai produttori e agli allevatori e non alle multinazionali”. Si è rivolto così agli appartenenti alla Coldiretti in presidio davanti alla struttura il sindaco di Roma, Gianni Alemanno,che ha parlato anche da ex ministro dell’Agricoltura. Il sindaco ha preso un impegno, e cioe’ quello ”di istituire subito un tavolo tecnico per studiare il futuro della centrale”: dopo la decisione del Consiglio di Stato che ha revocato la privatizzazione, la Centrale del latte tornera’ al Comune di Roma.
Per Alemanno, ”la privatizzazione fatta in passato non ha avuto un giusto esito. Sarebbe stato piu’ logico cedere la proprieta’ al mondo degli allevatori. Ora vogliamo cogliere questa occasione storica senza proclami ma con progetti concreti”. Sul palco, accanto al sindaco, c’erano anche gli assessori regionali all’Agricoltura, Francesco Battistoni, e alle Attivita’ produttive, Pietro Di Paolo, e l’assessore provinciale all’Agricoltura, Aurelio Lo Fazio, oltre al presidente e al direttore di Coldiretti Lazio Massimo Gargano e Aldo Mattia. Battistoni ha sottolineato la necessita’ ”di riprendere la trattativa per trovare un accordo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.