Alimentare: export in ripresa


Nel 2010 si inverte la tendenza e ripartono consumi ed export di prodotti alimentari. Lo afferma la Coldiretti in occasione dell’apertura di Cibus a Parma. Coldiretti sottolinea in una nota che, sulla base di elaborazioni su dati Ismea ed Istat, le esportazioni sono aumentate del 2,5% in valore a gennaio, mentre i consumi familiari dell’1,1% nel primo semestre dell’anno. Si tratta di un forte segnale per la ripresa economica in un Paese, sottolinea la Coldiretti, dove quasi 1 euro su 4 si spende per la tavola, con gli acquisti di alimentari e bevande che ammontano a 215 miliardi di euro l’anno (dei quali 144 a casa e 71 per mangiare fuori) e con l’agroalimentare che svolge una funzione da traino per l’intero made in Italy all’estero. Una ripresa di cui pero’, conclude l’organizzazione, non ha beneficiato ancora il settore agricolo a causa dell’effetto delle distorsioni dal campo alla tavola: nei campi le produzioni agricole sono in piena deflazione con un crollo del 10% su base annuale a marzo. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.