Alimentare: frodi; Coldiretti, in 2013 sequestri per 441mln

Nas2Dall’inizio della crisi e con la spinta ai consumi low cost dettata dalla necessità di risparmiare sono piu’ che triplicate in Italia le frodi a tavola, con un incremento record del 248 per cento in sei anni del valore di cibi e bevande sequestrati perché adulterati, contraffati o falsificati. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dell’ attività dei carabinieri dei Nas dal 2007 al 2013. Nei 2013 in Italia sono stati sequestrati beni e prodotti per un valore di 441 milioni di euro.
I sequestri operati dai Nas hanno riguardato soprattutto a prodotti base dell’alimentazione come la carne (25 per cento), farine, pane e pasta (15 per cento), latte e derivati (9 per cento), vino ed alcolici (7 per cento), ma anche la ristorazione (18 per cento), dove per risparmiare – sottolinea Coldiretti – “si diffonde purtroppo l’utilizzo di ingredienti low cost che spesso nascondono frodi e adulterazioni”. Dalla carne di cavallo spacciata per manzo nei ragù ai cibi etnici con scadenza alterata, dai salumi ottenuti da carne olandese spacciati come Made in Italy ai prodotti importati contaminati da ogm ma anche le truffe sul falso biologico proveniente dall’estero o quelle del pesce marcio ringiovanito da agenti chimici proibiti in Italia come il cafados sono alcuni esempi di frodi che hanno segnato il 2013, secondo il monitoraggio dalla Coldiretti. A preoccupare – precisa Coldiretti – è il fatto che su 39308 controlli in ben 13.255 casi sono state individuate non conformità, in altre parole in un caso su tre. L’Interpol nel 2014 in una sola operazione ha sequestrato – ricorda Coldiretti – più di 1200 tonnellate di cibo falso o scadente e quasi 430mila litri di bevande contraffatte in 33 Paesi tra Europa, Asia e Americhe. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.